/Hogan Mens Boots

Hogan Mens Boots

Quello di Kerakoll con la nuova design gallery firmata Piero Lissoni è stato tra gli opening più attesi della design week milanese. A poche ora dall’apertura ufficiale dello show room di via Solferino, abbiamo raggiunto l’architetto e designer milanese per saperne di più. E farci raccontare la nuova avventura come art director dell’ultima collezione di cementi e resine del gruppo Kerakoll..

A coloro che sceglieranno la nostra costa dovranno bastare le spiagge di sabbia fine che sembrano arrivare fino alle Apuane, le file interminabili di ombrelloni e stabilimenti balneari che dal bianco panna arrivano fino ai colori più accesi. Le nostre attività sono uscite da poco dal letargo e ovunque da Viareggio a Forte dei Marmi è tutto un brulicare di preparativi per i prossimi week end che saranno, tempo permettendo, un vero antipasto della stagione estiva. L’aperitivo l’avevano già fatto con una Pasqua da tutto esaurito.

Dopo tre anni di attività criminale, un altro hacktivist sta per essere processato dal pubblico ministero. Ilmar Poykans, conosciuto anche come Neo, è riuscito a penetrare illegalmente nel database dell delle Entrate della Lettonia e ha scaricato circa 250 documenti, in seguito pubblicati. Tra questi dati si includono informazioni riguardanti la professione, l fisico e il reddito di alcuni cittadini lettoni.

“Sebbene io abbia molto apprezzato il fatto che tu mi abbia informato, in tre diverse occasioni, di non essere sotto inchiesta, concordo tuttavia con il giudizio del dipartimento di Giustizia nel ritenere che tu non sia in grado di guidare in modo efficace il Bureau”, ha sentenziato Trump nella lettera di mezza paginetta con cui ha dato il benservito a Comey. La Casa Bianca ha fatto sapere che l’uscita di scena di Comey è stata caldeggiata dal procuratore generale Jeff Session (potenzialmente coinvolto nelle indagini sul Russiagate) e dal suo vice Rod J. Rosenstein.

Gioca ai videogame (con moderazione). L’eccessivo utilizzo di schermi da quello televisivo a quelli di tablet e pc sembra essere tra le prime cause del vertiginoso aumento di casi di miopia nei Paesi industrializzati (in Europa miope una persona su 3). I videogame costringerebbero l’occhio a una continua messa a fuoco da vicino, bombardandolo di luce blu, che stressa la retina, oltre a ridurre il tempo trascorso all’aperto (che giova alla vista, come vedremo nel punto successivo).

MONTECATINI. Il babbo (il Comune di Pistoia) non vuole, la mamma (la Provincia) nemmeno. E allora diventa difficile fare seriamente promozione e accoglienza a Montecatini. E stiamo facendo qualcosa per consentirgli di fare un buon finale di stagione. Dopo due giorni di riposo, alla ripresa mercoled ho visto facce tristi e abbattute per il pareggio col Sassuolo. Mi preoccuperei se iniziassi a vedere gente che arriva qui con infradito e pantaloncini.